avvolgibili-tapparelle

Cassonetti per avvolgibili

I recenti cassonetti per avvolgibile migliorano le performance dei serramenti, contribuiscono al risparmio energetico e valorizzano l’estetica di un ambiente.
Il cassonetto tradizionale per avvolgibile è uno degli elementi da sostituire poiché ingombrante, non bello a vedere, generatore di zone d’ombra per il suo spessore a sbalzo, struttura non isolata acusticamente e termicamente.
I cassonetti contemporanei, utili a contenere all’interno tapparelle avvolgibili, sono inseriti direttamente in corrispondenza del setto murario, a filo con esso, senza sporgere, così da essere sostanzialmente invisibili seppure dotati di apertura di ispezione.

Abbiamo diversi tipi di cassonetti: da quelli più classici a quelli tecnologici, da quelli coibentati in alluminio che riescono comunque a garantire un buon isolamento termoacustico e sono verniciati dello stesso colore dell’infisso, ai cassonetti per esterni, introdotti a posteriori sulla facciata esterna del vano finestra e muniti di tapparella, manovra di movimentazione, guide di scorrimento, staffe di fissaggio, calotta e rullo di avvolgimento, e ancora, quelli a scomparsa con elevate prestazioni energetiche.
Il cassonetto per avvolgibile è una struttura a diretto contatto con l’esterno e pertanto rappresenta un ponte termico importante da progettare e realizzare con criterio e secondo le normative edilizie, così da evitare la dispersione di calore e ridurre l’utilizzo di sistemi di riscaldamento o di raffrescamento durante la stagione estiva.
I recenti cassonetti differiscono dai tradizionali soprattutto per il loro essere a scomparsa ovvero a filo muro, invisibili se non per un sottile spessore in corrispondenza dell’apertura di ispezione utile per interventi di manutenzione.

Di esempio sono i cassonetti prodotti da Seraplastic , concepiti per assecondare le diverse richieste e adattarsi a ogni serramento, con ottime prestazioni in termini di coibentazione termoacustica grazie all’elevata densità del polistirene e all’armatura di ferro zincato, ecocompatibili per l’assenza di clorofluorocarburi.

Sono prodotti in barre da 6 metri lineari, composti di polistirene espanso autoestinguente a cellula chiusa, armatura elettrosaldata in ferro zincato con un diametro di 4 mm e passo da 250 mm più due profili inferiori in alluminio.

Il tutto è reso solidale con una struttura stabile, solida e leggera per l’espansione del polistirene, la parte superiore è sagomata con incavi a coda di rondine favorevoli all’aggancio dell’architrave in calcestruzzo, le facciate laterali sono rivestite con malta cementizia, fibre di legno o laterizio per l’adesione dell’intonaco e delle altre finiture.

Cassonetti per avvolgibili Qualità Infissi

Gli elementi che lo compongono sono: cassonetto, rete porta intonaco, zanca a innesto rapido, pannello di testata, boccola, calotta, rullo telescopico, guida celino, motore, supporto motore.
È possibile chiedere le soluzioni standard con la sagoma interna poligonale o arrotondata, i modelli dalle prestazioni elevate dotati di spalletta interna maggiorata, le soluzioni modulari con gli appositi profili di riporto variabile, con gli inserti di polistirene o con staffa metallica, i sistemi con laterizio.

Questo genere di cassonetti si può inserire in molteplici situazioni costruttive, alla presenza di un pilastro, in situazioni angolari e dunque con un serramento ad angolo, con un infisso doppio ovvero alla presenza di una bifora; è prodotto anche nella versione ad arco a tutto sesto, arco ribassato o a doppio raggio, garantendo un notevole risparmio economico nella lavorazione dell’arco della finestra.

Ispezione del cassonetto

L’ispezione del cassonetto è utile per compiere interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, così occorre scegliere la modalità più opportuna al tipo di serramento che si possiede e quella che si ritiene più semplice da aprire.

Il sistema a scorrere è adottato quando l’infisso è in mazzetta a centro muro, è costituito da un pannello che scorre su due binari laterali, fissati nella parte inferiore del cassonetto, con il cielino sigillato su un profilo di battuta posto sullo stesso serramento.
l sistema a scorrere è adottato quando l’infisso è in mazzetta a centro muro, è costituito da un pannello che scorre su due binari laterali, fissati nella parte inferiore del cassonetto, con il cielino sigillato su un profilo di battuta posto sullo stesso serramento.
Il tipo frontale è una soluzione d’ispezione con pannello frontale coibentato, mentre, quello a tampone ha il cielino inferiore in battuta e si applica con serramento sia in mazzetta sia a filo interno; infine il sistema d’ispezione con cielino in pvc è a incastro nel profilo di supporto in alluminio.

Monoblocco per il foro finestra

L’azienda Seraplastic è una realtà specializzata nella progettazione e realizzazione di cassonetti prefabbricati per avvolgibili totalmente a incasso nella muratura, monoblocco con cassonetto ad alte prestazioni completo di spallette e sottobancale.
Con un semplice click, questo sistema, che può essere fornito già di avvolgibile e motorizzazione, consente quindi di unire il cassonetto alle spallette e sottobancale, creando una soluzione monoblocco per il foro finestra; grazie alle innovative staffe progettate da ingegneri, si assembla rapidamente e facilmente in cantiere, ottimizzando il lavoro del posatore, garantendo un risparmio economico, offrendo elevate caratteristiche performanti.

L’azienda offre soluzioni ad hoc atte a soddisfare le esigenze dei committenti, risponde a ogni richiesta del sistema cassonetto e fornisce prodotti specifici su misura.

I materiali prevalentemente impiegati per la realizzazione dei diversi modelli di cassonetto si basano sull’EPS, polistirene espanso sinterizzato, ovvero polistirolo costituito da una struttura a cellule chiuse contenente solo aria, XPS, polistirene espanso caratterizzato da una struttura a cellule chiuse efficace come isolante termico e resistente alla compressione, NEOPOR BASF, polistirene espandibile ottenuto dalla combinazione tra il polimero EPS e la grafite, LEGNO OSB/03, pannello tecnico a base di legno composto di scaglie incollate con una resina sintetica resistente all’umidità e alle azioni meccaniche.

Utilizzano anche l’alluminio e il ferro zincato che sono leggeri e allo stesso tempo resistenti, con un basso valore di isolamento termico ma irrilevante se posti nel modo corretto, e infine il PVC ovvero il cloruro di polivinile, materia plastica con elevato potere isolante da un punto di vista termico.

Sostituire i tradizionali cassonetti con uno contemporaneo è sì una scelta stilistica atta a migliorare l’estetica dell’ambiente domestico ma soprattutto a migliorare le prestazioni energetiche riducendo le dispersioni di calore, la formazione di muffe e macchie di umidità.

Chiedi informazioni nei nostri show room per riqualificare la tua casa.

Contattaci per un preventivo

Parla con noi, i nostri esperti sono pronti per cosigliarti
le migliori soluzioni alle tue esigenze

Negozio – Showroom

Scegli fra i nostri punti vendita/showroom, potrai parlare con i nostri esperti e vedere i nostri prodotti

Email

Inviaci una email tramite il form da compilare online: ti risponderemo il più presto possibile.

Telefono

Chiamaci: ti risponderanno i nostri esperti e ti consiglieranno la migliore soluzione per le tue esigenze.